ARTE E FOLLIA (I-IV)

Psicologia AnaliticaDocenti: Marco Gay

L’artista è chiamato dalla sua stessa vocazione a perseguire, nella propria ricerca di nuove forme artistiche e percettive (i “percepta” di Deleuze in Che cos’è la filosofia?), una certa eccentricità nell’esposizione all’inconscio.

Di qui il dilemma in cui si trova tra creatività e follia (vedi Jasper, Genio e follia). 

In questo tema si introducono le dinamiche archetipiche dei nostri pazienti tra l’essere afferrati da contenuti cosiddetti psicotici e le sirene della coscienza collettiva.

[5 moduli]

17 Novembre 2019 © Scuola LI.S.T.A. Circolo di via Podgora | Via Illirico 18 20133 MILANO +39 02 39834097 | +39 345 8564612 | P.I. 03688930969