Ivan Paterlini

Psicologo clinico, psicoterapeuta e psicoanalista di formazione junghiana, membro del LAI (Laboratorio Analitico delle Immagini) e di SABOF (Società di Analisi Biografica a Orientamento Filosofico). Lavora privatamente con adolescenti e adulti a Parma e a Casalmaggiore (CR). Svolge ricerca e formazione relative alle psicodinamiche dell’adolescenza, della creazione artistica e del Gioco della Sabbia, nella relazione individuale e con i gruppi. Parte del suo lavoro psicoterapeutico è dedicato alla clinica delle psicosi e dei disturbi borderline. Collabora con diverse scuole di specializzazione italiane e con Philo-Pratiche filosofiche di Milano. Tra le sue pubblicazioni: Sguardo sulle psicodinamiche del gesto creativo. Giacometti: la distanza incolmabile (con D. Ribola, Persiani, 2013); Tipologia e cinema (con D. Ribola, Persiani, 2015); Scenari interiori: il gioco della sabbia tra psicosi e creatività (Mimesis, 2018). Ha scritto sulla Rivista di psicologia analitica: Qual è il tuo mito? Mappe per il mestiere di vivere (a cura di S. Fresko e C. Mirabelli, Mimesis, 2016); Il Minotauro, problemi e ricerche di psicologia del profondo (2019) e Eidos, cinema psyche e arti visive (a cura di Barbara Massimilla, 2019).

16 Luglio 2020 © Scuola LI.S.T.A. Circolo di via Podgora | Via Illirico 18 20133 MILANO +39 02 39834097 | +39 345 8564612 | P.I. 03688930969