PSICOLOGIA ANALITICA E FISICA QUANTISTICA

PSICOLOGIA ANALITICADocenti: Daniele Ribola

L’esperienza che Jung fece del suo inconscio lo portò, molto presto, a gettare le basi di un nuovo paradigma psicologico, che generò un fecondo incontro con Wolfgang Pauli e Erwin Schrödinger e in generale con la fisica quantistica che nasceva nello stesso periodo.

Nel 1929, in una lettera all’amico Oeri, Jung scriveva: “Caro Es, (Albert Oeri), […] nella misura in cui mi sembra di cogliere la natura dell’inconscio collettivo, esso mi appare come un continuum onnipresente, un’onnipresenza sprovvista di estensione. In qualche modo: se qui, nel punto A, si produce qualche fenomeno che tocca l’inconscio collettivo, o lo attiva provocando qualche danno, è ovunque che questo accade. […] tuo Rullo Compressore (Jung)”. 

[III-IV anno | 6 moduli]

19 Gennaio 2022 © Scuola LI.S.T.A. Circolo di via Podgora | Via Illirico 18 20133 MILANO +39 02 39834097 | +39 345 8564612 | P.I. 03688930969