DALLA TIPOLOGIA ALLA DIVERSITY AND INCLUSION

sab 16/11/19 - dalle ore 09.30 alle 11.30
L'ospite inattesoDocenti: Elena Sarati, Laura Becatti

L’importanza del lavoro di Jung sulla tipologia sta nel riconoscimento delle diversità nella struttura dell’organizzazione psichica dei singoli individui che porta a differenti sguardi sul mondo a volte tra loro non comprensibili.

Se da un lato relativizza l’esperienza fenomenologica come interpretazione di questa da un determinato punto di vista, dall’altro invita all’apertura e integrazione di modi altri di entrare nelle cose; invito che si rivolge sia all’intrapsichico (nella considerazione, per esempio, delle nostre funzioni meno “adeguate” e quindi meno considerate) che all’interpsichico (verso chi consideriamo “diverso” per genere, cultura, età, colore ecc.). Particolarmente attuali sono le parole di Jung in questi tempi in cui il tema della diversità è quotidianamente presente, sia come problema che come risorsa.

Pensiamo che per l’uno e per l’altra la via sia l’inclusione e l’integrazione, intendendo con ciò non qualcosa che addomestica o appiattisce rendendo tutti più o meno uguali, ma che accoglie e valorizza il diverso come portatore di rinnovamento. Da qualche anno nelle aziende si investe su progetti di Diversity and Inclusion nel tentativo di dare risposte a esigenze sempre più impattanti nelle organizzazioni.

La sfida della D&I è vissuta come strategica da molte aziende ed è un tema particolarmente sentito nelle multinazionali che devono mantenere l’equilibrio tra obiettivi di business in una società sempre più globalizzata, la multiculturalità del Gruppo a cui appartengono e la gestione quotidiana dell’inclusione nelle dimensioni locali.

Fondamentale in questa sfida è il ruolo di HR (Risorse Umane), che ha il compito di diffondere la cultura dell’inclusione e il rispetto del patrimonio delle diversità individuali confrontandosi al tempo stesso con una realtà in continuo cambiamento.

Ingresso libero

23 Ottobre 2019 © Scuola LI.S.T.A. Circolo di via Podgora | Via Illirico 18 20133 MILANO +39 02 39834097 | +39 345 8564612 | P.I. 03688930969